ste||arium

27.3.06

ci vorrebbe una museruola

Ho sufficienti motivi infondati per ritenere che il qualunquismo sia anche un valore. Più spesso il qualunquismo è un coltello da cucina in mano a un bimbo di tre anni. In certe occasioni mi capita di avere tra le mani questo coltello dimostrando, ogniqualvolta, non più di cinque anni. Il risultato è che padroneggiando male l'arma finisco sempre col ferirmi e, fatto malauguratissimo, ferisco pure il mio interlocutore/avversario.

1 Comments:

At 3/28/2006 11:34:00 AM, Blogger Fra said...

In fondo, il qualunquismo è un bene.
Ci dà la possibilità di trovare sempre qualcuno da incolpare.

«La civiltà oggi si dimostra da come si chiude il sacchetto dell'immondizia. E' per questo che si può dire che la nostra civiltà è una porcheria».

Francesco Gavatorta

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home