ste||arium

14.11.06

in breve

dolore-wound
Anch'io ho scritto un racconto in sei parole
(chi di voi si vuole cimentare?):

Nacqui cieco. Per vegliare il sole.

AGGIORNAMENTO I
Un inchino e una piroetta a tutti quelli che ci hanno provato:
anonimo, Fra, Robi, Marco, Luna, Cico, anonimo e Diod.

AGGIORNAMENTO II
La moda del racconto in sei parole dilaga!
Leggo sulla Stampa che l'autorevole rivista americana Wired
ha chiesto a 33 autori di scrivere very short stories in six words.
Se vi va dateci un'occhiata, alcune sono notevoli...

Etichette: , ,

17 Comments:

At 11/14/2006 04:44:00 PM, Anonymous Anonimo said...

leo ferrè era un anarchico colto.
uno che sapeva quel che diceva.
razza rara, gli anarchici.
beh "Gli Anarchici" è anche una sua stupenda chanson.
ascoltala.
Godard, mi dici.
mi manca da guardare, godard.
beh a tal proposito stan uscendo con repubblica 10 film di truffaut, credo che apprezzerai.
mh, forse google ti ha fatto finire da me perche Zanna del Paz lo adoro, e ne postai suoi disegni.
Torino.devo venirci su una volta, è affascinante.
se ti dovesse capitare di leggere anche qualche mio scritto dimmi che ne pensi.
ciao.

 
At 11/14/2006 11:56:00 PM, Anonymous Anonimo said...

C'è tempo. C'è temp...

 
At 11/15/2006 03:40:00 PM, Blogger la rochelle said...

anonimo 1
grazie!
p.s. se vi incuriosisce un fan di leo ferrè e zanna con una felice vocazione alle poesie sul sesso e sull'amore, beh, andate a leggervi
il suo blog.

anonimo 2
stupendo esempio di racconto in 6 parole. ci conosciamo?

 
At 11/15/2006 11:31:00 PM, Blogger Fra said...

Guardandola, la lasciai pensare libera d'amare.

 
At 11/16/2006 09:36:00 AM, Blogger andrea said...

bello mi piace.
ciao andrea

 
At 11/16/2006 11:38:00 AM, Anonymous Anonimo said...

Permettetemi una citazione:
"God is empty, just like me..."

 
At 11/18/2006 01:22:00 PM, Anonymous Anonimo said...

Cacca al diavolo, fiori a Gesù.
Marco

 
At 11/18/2006 01:59:00 PM, Blogger Luna said...

voce trasparente accarezza la tua mente

 
At 11/19/2006 10:50:00 PM, Blogger la rochelle said...

beh che dire... grazie a tutti!

fra: il tuo è un racconto in sette parole, devo toglierne una... o mi hai appena soppiantato con un nuovo genere?

quell'anonimo che cita gli smashing pumpkins è robi, il mio coinquilino: tiè, beccato!

marco: troppi campiscuola, troppa parrocchia, che sofferenza nelle tue 6 cristiane parole...

dulcis in fundo, luna, che fa un racconto in sei parole e ci mette pure la rima!

 
At 11/20/2006 11:08:00 AM, Anonymous Anonimo said...

peccato che sono ebreo... Marco

 
At 11/20/2006 05:07:00 PM, Blogger Luna said...

:*

 
At 11/21/2006 11:05:00 AM, Blogger Cico said...

ho sognato troppo, per vivere quotidianamente

 
At 11/21/2006 12:46:00 PM, Blogger krepa said...

ora non mi viene nulla di sensato...ma sono un pò come lgi haikù, no?

 
At 11/21/2006 11:06:00 PM, Anonymous Anonimo said...

Un le rochelle versione poeta negli ultimi due post...=)Complimenti.
Francesco

 
At 11/22/2006 08:47:00 PM, Anonymous Anonimo said...

gli anni passano il tempo manca

 
At 11/23/2006 04:58:00 PM, Blogger la rochelle said...

francesco, il poeta qui sei tu!

krepa: in effetti non è mica facile come sembra... hemingway diceva che il suo racconto in 6 parole era l'opera più bella che avesse mai scritto!

fare haiku è un po' diverso, schematizzando devi piazzare 17 sillabe in tre versi con il modulo 5-7-5. tra l'altro, donadoni aveva provato col 4-3-3 ma ha dovuto cambiare perchè non girava... :)

 
At 11/23/2006 10:26:00 PM, Anonymous diod said...

era notte decisi di vederci chiaro

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home