ste||arium

4.10.06

bloggers

coffeeshop amsterdam
Ho rielaborato un mio pensiero di cinque anni fa,
ambientandolo nell’era del Web:

Siamo tutti speciali e apriamo un blog per affermarlo. Ad ogni modo la Legge è uguale per tutti: anche per noi autarchici dell’amore, compiaciuti nel nostro isolamento, così impegnati a bastare a noi stessi da non accorgerci che nell’indistinta corrente umana che riempie Internet ci sono tanti loro che chiedono e troppi io che se ne fregano”.

5 Comments:

At 10/04/2006 11:15:00 PM, Blogger Fra said...

LE tue riflessioni sono sempre gradite, soprattutto se tentano di spiegare come e quando elaboriamo il vero modo di intendere un blog e gli scopi che lo accompagnano, dalla nascita alla sua continua crescita.

 
At 10/05/2006 01:04:00 AM, Blogger krepa said...

passo dopo un commento di FRA sul mio blog...bello, ma leggerò meglio domani, ora sono un pò storto...

rubo la citazione di Eco...posso?

 
At 10/05/2006 04:24:00 PM, Blogger Luna said...

verissimo... e "inquietante"

 
At 10/05/2006 08:17:00 PM, Blogger la rochelle said...

caro krepa,
ruba pure la citazione come feci io a suo tempo (e senza nemmeno chiedere il permesso!). a presto!

fra/luna,
grazie del sostegno, anche se mi rendo conto che la mia è una autocritica molto generica...

 
At 10/07/2006 01:48:00 AM, Blogger andrea said...

citanto quell'omino svizzero che partecipava a scommettiamo che: CIUSTO!!!
ci ho messo un pò a capire le tue parole, non so forse per l'orario ma quello che dici e incredibilmente vero.
ciao andrea

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home