ste||arium

22.11.07

se fossimo così abili a capirci


ASCOLTA QUESTO POST
Parole e pianoforte di La Rochelle
Basta un click. E un paio di cuffie :)



Generosi generici, disponibili dispotici, solari solitari,
belli bellicosi, amorosi amorali, etc.


Parole con radici che suonano uguali, ma con significati diversi,
anche completamente diversi; sappiamo distinguerle,
sappiamo – il più delle volte – capirle.

Perchè con le persone non accade la stessa cosa?

Con le persone capita, nel migliore dei casi, che ci fermiamo alle prime otto lettere. Ieri ti credevo inquieta, oggi ti scopro inquietaNTE. Come dici? No, piccola mia, non è stato il più bello dei risvegli. Non sarà mica che quelle ultime tre lettere le hai aggiunte tu mentre ti sognavo?

Cazzo.

Se fossimo così abili a capirci come lo siamo con le parole,
ci eviteremmo milioni di malintesi, delusioni,
milioni di pensavo-che-tu-fossi-e-invece!

Se fossimo così abili a capirci come lo siamo con le parole,
ci regaleremmo baci, sorrisi e pacche sulle spalle in continuazione.

Se fossimo così abili a capirci come lo siamo con le parole,
saremmo quasi perfetti. Saremmo il Cinema.

D’altra parte, se fossimo così abili a capirci,
ci romperemmo le palle dopo due minuti.

Etichette: , , ,

13 Comments:

At 11/23/2007 07:10:00 PM, Anonymous gale said...

e soprattutto, se fossimo così abili, cazzo servirebbero gli strizzacervelli?^_^

 
At 11/24/2007 02:49:00 PM, Blogger krepa said...

infatti i migliori rapporti sono quelli in cui nn servono sempre le parole, ma ci si capisce anche senza...ma sono anche quei rapporti dove i troppi silenzi portano a rompersi le palle, perchè ci si dice tutto a sguardi

bravissimo come sempre

ps:salutami Fra che nn lo sento più

 
At 11/24/2007 04:18:00 PM, Blogger Davide said...

se fossimo così bravi a capirci non faremmo viaggi e non saremmo noi

 
At 11/26/2007 06:30:00 PM, Blogger la rochelle said...

>> ben detto GALE!!! ma io non ho ancora voglia di farmi strizzare il cervello da un altro, per il momento mi accontento di farlo da solo (che poi, mi pare, si dice che la scrittura sia una forma di autoanalisi)

>>krepa: grazie, mi fa piacere che da una semplice suggestione tu abbia colto qualcosa di molto concreto e contradditorio, perchè la contraddizione nelle mie parole c'era. ps: in che senso fra non lo senti più? è vivo e vegeto mi pare ;-)

>>davide: in che senso non faremmo viaggi?

 
At 11/27/2007 01:03:00 AM, Blogger krepa said...

non lo "vedo" più sul mio blog e non leggo più cose nuove sui suoi blog...

 
At 12/01/2007 06:15:00 PM, Anonymous Giulia said...

Pietro, è sempre bellissimo perdersi
nelle tue espressioni di vita.
Se fossimo così bravi
a capirci non avremmo identità,
colori, sapori ne suoni nè odori.
I percorsi son percorsi in cui
la partenza non può coincidere
con l'arrivo e la traiettoria è variabile.
I viaggi più belli sono quelli dentro di noi, ed è questo,
appunto, che dico anche a Davide.
Credo volesse intendere questo.
Il file non sono riuscita a sentirlo.
Un bacio Pietro
Giulia

 
At 12/04/2007 11:40:00 AM, Blogger notedibordo said...

Commento OT (serie speciale) per annunciare le... nozzedibordo!

 
At 12/05/2007 11:37:00 PM, Blogger la rochelle said...

>>nozzedibordo... da te proprio non me l'aspettavo.. e dimmi anche lui è un blogger?
a presto federica
ps: serve un organista per il matrimonio? ho fatto anche quello ;-)

>>ciao giulia, un bacio a te!
mi fa piacere e mi sorprende piacevolmente scoprire che tu sei d'accordo con le mie parole.
tra l'altro ho trasformato in mp3 il file così magari puoi sentirlo...

 
At 12/08/2007 08:07:00 AM, Blogger Davide said...

ciao pietro ero curioso, maa me non lo fa comunque salvare ne aprire il file sara mica il ces** di vita?

 
At 12/08/2007 08:15:00 PM, Blogger la rochelle said...

caro davide, la tua curiosità m commuove e fa sì che in ultima istanza ti offra ancora questa possibilità... vai sul mio myspace (qui) e clicca sul secondo brano in lista. auguri!

 
At 12/17/2007 09:48:00 AM, Blogger Cico, un bravo ragazzo said...

vabbè che adesso lavori e sei una persona seria, però cazzo, aggiorna sto blog

 
At 1/10/2008 03:12:00 PM, Anonymous betazed said...

che spettacolo. che emozione, cazzo! Le parole e l'abilità di interromperle e vomitarle. Fino ad aver dolori agli addominali. Fino a farci male...
grazie,
betazed

 
At 1/13/2008 02:32:00 PM, Blogger la rochelle said...

ciao betazed, grazie di esistere!
oggi vanno meglio i dolori agli addominali?
;-)

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home