ste||arium

15.9.07

lunettes

tired 2
La stanza affogava nella penombra. Ho acceso la luce, tanto per riscoprire i contorni dei soliti oggetti. Niente di nuovo.

In fondo le cose che diamo per scontate sono così: quando la luce è spenta non immaginiamo la loro esistenza, quando è accesa non ci colpiscono (del resto cos’hanno di particolare?) e, quando ce ne accorgiamo, quasi sempre è perchè sono mutate o scomparse.

Devo cambiare più spesso il colore alle pareti. E gli occhiali.

Etichette: , , ,

7 Comments:

At 9/15/2007 10:17:00 PM, Anonymous Giulia said...

Finché rimangono oggetti vada;
se si tratta di capire l'importanza
di una persona quando ormai è troppo tardi,
cambiare colore delle pareti
o occhiali non serve più.
Sarebbe bastato cambiare colore al tuo cuore
per vederla in tutto il suo spledore,
proprio quando l'avevi ad un passo.
Perché lei non la puoi avere quando
e come ti va, secondo il tuo umore,
lei non cambia secondo il colore
delle lenti che porti tu.
Ciao Pietro,
non sono più nella blogsfera
ma sono sempre io, solo distrutta.

 
At 9/15/2007 11:10:00 PM, Blogger L@ Str@mp@ said...

diamo troppe cose per scontato...diamo per scontato che le persone ci siano sempre accanto e ci sostengano anche se per noi di fatto sono inesistenti...
altro che dare una pennellata alle pareti e una pulita agli occhiali...dobbiamo ritrovare il gusto di riscoprire ciò che ci circonda...
quel dare per scontato ci rende tristi , grigi e morti nell'animo.

 
At 9/16/2007 12:02:00 AM, Anonymous ale said...

rivedo una delle tue foto piu' belle...
le pareti sono di un bell'arancione vivo.forse in casa tua manca solo una palma per fare subito paradiso..anche se il paradiso è sempre stato dentro di noi.
courage, man avec les lunettes!

 
At 9/17/2007 01:19:00 PM, Blogger Davide said...

bisogna conoscere molto bene la realtà per potersi permettere di riconoscerla nella penombra.ciao

 
At 9/17/2007 03:59:00 PM, Anonymous Massimo said...

e se tenessi la luce spenta per un po' e ti abituassi a toccarle al buio, le cose?

 
At 9/18/2007 10:58:00 AM, Blogger Fra said...

Conosco la metà di voi soltanto a metà; e nutro, per meno della metà di voi, metà dell'affetto che meritate.


Bilbo Baggins

 
At 9/28/2007 12:21:00 AM, Blogger la rochelle said...

massimo: è un buon consiglio, e come ogni buon consiglio comporta dei rischi: ci si può far male. hai presente la pubblicità dell'ikea? quella con il tipo che brancola nel buio della camera da letto e si ammacca sbattendo contro i mobiletti comprati dalla moglie nel pomeriggio?

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home